Consigli ai genitori

Blog

NON TUTTI SANNO CHE...

  • Nel 20% dei casi dei bambini che presentano un torcicollo miogeno congenito si può avere un’ associata displasia delle anche.

 

  • Un asimmetria nell’ abduzione delle anche deve far nascere il sospetto possa essere presente un’ anomalia

 

  • Il girello determina un aumentato rischio di cadute e di traumi cranici conseguenti

 

  • Le calzature non sono in grado di modificare la storia naturale del piede

La maggior parte delle fratture a carico dell’ arto superiore e del gomito tra i 3 e i 7 anni sono dovute a cadute accidentali ai giardini soprattutto dalle aste sospese (monkey bars)

 

 

  • Le fratture delle due ossa dell’ avambraccio a livello della diafisi possono presentare un elevato rischio di rifrattura nei successivi 3 mesi dall’ avvenuta guarigione

 

  • Il piede talo valgo è un’ affezione benigna che tende alla risoluzione spontanea e non necessita di trattamento specifico. E’ sufficiente monitorare nel tempo l’ evoluzione. Può comunque aumentare il rischio di un’ associata displasia delle anche e pertanto è necessario eseguire una ecografie delle anche.

 

  • Nella cura e nel follow up del torcicollo miogeno congenito il monitoraggio della tumefazione presente a livello del muscolo sternocleidomastoideo con l’ ecografia non è di nessuna utilità prognostica. Tale tumefazione scompare entro l’ 8° mese di vita ma la sua assenza non significa che il problema sia risolto

 

  • Il pollice a scatto nei bambini è un’ affezione molto frequente che si manifesta tra i 6 mesi e i 2 anni e mezzo di vita e risulta bilaterale nel 25% dei casi

 

  • Una frattura della metafisi prossimale della tibia nei bambini tra i 3 e i 6 anni può a distanza di 6-24 mesi presentare quello che viene definito come Cozen phenomenon che consiste nello svilupparsi di una deviazione in valgo della tibia la cui causa è a tutt’ oggi sconosciuta e tale problema è indipendente dal tipo di trattamento che è stato attuato

 

  • Le fratture al gomito colpiscono in percentuale maggiore il lato sinistro. Questo poiché la maggior parte dei bambini hanno come arto dominante il destro e quando cadono mantengono qualcosa in mano che tale arto o si aggrappano con la mano destra finendo con avere l’ impatto a suolo con l’ arto sinistro.

 

 

 

 

 

Dove Visito

OSPEDALE INFANTILE REGINA MARGHERITA

Piazza Polonia 94 - 10126 Torino

Telefono Diretto 011 3131876

 Fax 011 3135092
Segreteria 011 3135270 - Sala gessi 011 3135399.

Prenotazioni libera professione dalle 16,00 alle 19,00 | Tel. 011 3135005
(riceve giovedì pomeriggio).

Vai al sito dell' Ospedale Infantile Regina Margherita

 

TORINO

Presso C.P.G. in via de Sonnaz 5/a - 10121 Torino | Tel. 011 5611187

(riceve venerdì pomeriggio)

Vai al sito del C.P.G.

 

BIELLA

Presso C.D.C. in via Bertodano 11 - 13900 Biella | Tel. 015 20385
(riceve martedì pomeriggio).

vai al sito C.D.C. di Biella

 

CUNEO

Presso C.D.C. in piazza Galimberti 4 - 12100 Biella | Tel. 0171 66478
(riceve martedì pomeriggio).

vai al sito C.D.C. di Cuneo

SCRIVIMI

Autorizzo il trattamento dei dati personali

Leggi l'informativa - (Art. 13 D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali") - Letta l'informativa, esprimo il consenso al trattamento dei miei dati.